domenica 10 novembre 2013

La meravigliosa scoperta del dolce amaro..!















Questo è un dolce che racchiude in se il dolce e l' amaro, il freddo e il caldo, il bianco e il nero.
È il dolce delle contraddizioni, ma è di una delicatezza incredibile.
L' ho inventato io? No no no ... Me lo ha fatto scoprire la mia amica Daniela di " vaniglia e cioccolato".
Una domenica, dopo le ennesime bidonate che le passavo , sono andata a trovarla e parlando di un dolce e di un altro, pasta di zucchero e pasticceri  vari  ... Mi offre questo dolce ed essendo congelato me lo serve in una maniera particolare, con il caffè caldissimo e amaro nel piattino.
Una combinazione vincente, straordinaria , al primo assaggio le mie papille gustative si commuovono facendomi venire i brividi , lo amo ad ogni boccone e chiedo la ricetta.
Chiaramente la ricetta non prevedeva il caffè .. Ma come si dice di " necessità si fa virtù " , il caffè  è la combinazione , per me, vincente di questo dolce ai due cioccolati :-P 
Daniela amica mia , volente o nolente , le tue mani creano meraviglie.  

Ingredienti:
Per la base:
- 3 uova
- 20 g di cacao
- 100 g di zucchero
-  100 g di farina

Per le creme:
- 4 tuorli
- 150 g di cioccolato bianco
- 150 g di cioccolato fondente
- 70 g di zucchero 
- 60 ml di acqua
- 350 g di panna

Procedimento:
Montare uova e zucchero per 10- 15 minuti, incorporare la farina e cacao, setacciati, e amalgamare a mano delicatamente. Versare su stampo rettangolare regolabile di 33 x 22 cm o rotondo di 24 cm.
Infornare a 180 gradi per 10 - 15 minuti. 

Per le creme:
Su un pentolino mettere a bollire lo zucchero e l'acqua per 5 minuti.
Montare i tuorli su una ciotola a bagno maria,unire a filo lo sciroppo caldo, fino ad ottenere un composto soffice, montare fino a raffreddamento .
Dividere il composto in due ciotole e unire, in una il cioccolato bianco fuso, e il fondente nell'altro, il tutto delicatamente in modo da non smontare il composto.
Montare la panna. Sul composto con il cioccolato bianco incorporare 200 g di panna, su quello fondente 150.

Montaggio del dolce:
Versione rettangolare : foderare lo stampo con fogli di acetato, anche la base.
Versare la crema bianca, lasciate se volete 50 g fuori per decorazioni ultime, livellarla, versare poi la crema nera, livellarla e infine il pan di spagna tagliato a misura e bagnato con latte e rum.
Mettere in frigo a compattare e riposare. Decorare a piacere.



Versione rotonda:
Sistemare il pan di Spagna , bagnatelo con rum e latte, rivestite l'anello con i fogli di acetato, versare la crema nera, poi quella bianca, lasciatene un po' per le decorazioni ultime, livellate e lasciate compattare in frigo per alcune ore.





Servire con un caldo e amaro caffè !! :-D 





Scusate le foto della fetta.. Non rendono giustizia a questo dolce incredibile.
Grazie Daniela... Non finirò di passarti bidoni se poi i risultati son questi! :-))))) 


3 commenti:

  1. ma grazie a te Angelica per la fiducia e le belle parole!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e a te per questo dolce e tanto altro ! :-D

      Elimina